Alessandro DRAGO

Alessandro Drago si è formato alla scuola di G. Agosti, sotto la cui guida si è diplomato con il massimo dei voti al Conservatorio di Santa Cecilia in Roma. Successivamente ha proseguito gli studi in Germania e Svizzera, ottenendo i diplomi della Folkwang Musikhochschule di Essen (Germania) e della Ecole Internationale de Piano di Losanna (Svizzera), così come il diploma dell'Accademia Chigiana di Siena. Hanno contribuito alla formazione di Alessandro Drago anche P. Badura-Skoda, M. Perahia e soprattutto F. Zadra, del quale è stato anche assistente per tre anni. Di fondamentale importanza per il suo perfezionamento artistico è stato l'incontro con Sergiu Celibidache ai seminari di "Fenomenologia della Musica" condotti dal grande direttore.

Dall'inizio degli anni '80, si esibisce regolarmente in Italia, Germania, Austria, Svizzera, Argentina, Russia, Estonia, Lituania, Georgia, Giappone. Particolari apprezzamenti ha ricevuto in Russia, dove è stato più volte invitato, suonando anche al Conservatorio di Mosca e, con l'orchestra, nella Sala Grande della Filarmonica di San Pietroburgo. Ha registrato per importanti emittenti radiotelevisive (in Argentina, Russia e per la Bayerische Rundfunk in Germania) e ha partecipato a trasmissioni radiofoniche della RAI e Radio Vaticana. Collabora da diversi anni con il quartetto d'archi Rimsky-Korsakov di San Pietroburgo, con il clarinettista tedesco Klaus Hampl, con il violista russo Aleksej Popov e con i violoncellisti Luca Fiorentini e Francesco Sorrentino. Attualmente è docente di pianoforte presso il Conservatorio di Foggia.

Related items

In questo sito web facciamo uso dei cookies per consentirti di utilizzarlo più comodamente.

Usando questo sito web concordi con la nostra modalità di uso dei cookies. Per saperne di più

Approvo